Magento vs PrestaShop

Devo dire che PrestaShop è stato per me una sorpresa. Dopo anni di Magento passare a quest’altro CMS è stata una boccata di aria fresca che sinceramente non mi sarei aspettato.

Sebbene Magento sia sempre il leader indiscusso del settore, sono sicuro che PrestaShop sì potrà ritagliare una sua nicchia di mercato non indifferente nei prossimi anni, specie con i retailer (ovvero i commercianti) più piccoli.

Vediamo subito una comparazione velocissima delle feature salienti di ogni sistema:

Magento

  • Moltissime funzioni (sia integrate che con estensioni)
  • Facilmente espandibile con estensioni di terze parti
  • Un sacco di temi disponibili
  • Seo avanzato
  • Possibilità di vendere su eBay e Amazon (gratuitamente)
  • Integrazione con sistemi POS

PrestaShop

  • Facilità di installazione e uso
  • Moduli installabili con semplicità direttamente da pannello di controllo (stile WordPress)
  • Già tradotto in italiano senza bisogno di ulteriori lavori
  • PrestaShop ha anche una soluzione di hosting cloud
  • Meno moduli di Magento ma più indirizzati verso il mercato italiano
  • Possibilità di vendere su eBay (gratuitamente) e su Amazon (a pagamento)
  • Integrazione con sistemi POS (ma meno di Magento)

Magento

magento-logo

Magento è una piattaforma decisamente avanzata, che prevede moltissime funzionalità per i più disparati utilizzi, rendendo questo software una piattaforma decisamente flessibile e adattabile ad un vasto numero di esigenze, senza bisogno di ricorrere a particolari cose esterne.

Inoltre, dato che Magento esiste da un bel po’ di anni, sul forum ufficiale troverai la risposta a qualsiasi domanda potresti fare perché ci sarà stato sicuramente qualcuno che avrà avuto la tua stessa esigenza in passato.
Magento è anche un sistema più complesso rispetto a PrestaShop, indicato per business di medio-grandi dimensioni, ed è la scelta migliore se sei uno sviluppatore che ha esperienza di coding con php e xml, perché permette un controllo molto maggiore e più personalizzabile rispetto a PrestaShop.
La community di Magento negli anni ha inoltre contribuito alla sua crescita realizzando migliaia di temi ed estensioni per fare qualsiasi cosa, anche se sono indirizzate ad un mercato più globale, piuttosto che dedicate specificatamente al mercato italiano, anche se ci sono diverse eccezioni.

PrestaShop

logo-prestashop

PrestaShop è indirizzato a business di piccola-media grandezza, e come tale sì configura in un mercato leggermente diverso rispetto a Magento.
La sua semplicità di uso e configurazione (una su tutte l’installazione di moduli aggiuntivi), lo rende ideale per tutti coloro che devono farsi il lavoro “in casa” ma non sono sviluppatori o non possono permettersi di pagarne uno.
La configurazione generale di PrestaShop è molto più semplice rispetto a Magento, ma il CMS ha dei limiti che Magento non ha.
Inoltre il fatto che sia stato sviluppato in Europa lo rende molto più adatto al mercato italiano rispetto a Magento, basti pensare che non devi fare nessuna modifica al carrello per adattarlo alle leggi italiane.

Quale usare in quale occasione?

Sceglierei Magento in caso di business medio-grande e con moltissime cose da configurare, dove la personalizzazione del sistema è un requisito fondamentale del progetto, o in caso di business che prevedono una rapida crescita.

Userei PrestaShop in tutti gli altri casi, ovvero negozi di piccola e media grandezza che non hanno particolari necessità e configurazioni particolari, e che hanno un budget più ristretto per il negozio online.


Questo articolo fa parte del Mese di Magento, se vuoi ricevere altri articoli come questo iscriviti alla mia newsletter:

Ecco la lista completa degli articoli di questa serie:

Dubbi? Domande? Lasciami un commento e dimmi che cosa ne pensi!

Marco

Marco è un blogger che scrive di Web Design, in particolare di User Experience e accessibilità, Graphic Design, tutorial e tutto quello che riguarda il mondo del web e della carta stampata.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 17 aprile 2015

    […] sviluppato in Europa rende più facile e veloce la sua configurazione, perché, al contrario di Magento, è già pensato per il mercato italiano. Inoltre, il pannello di controllo è molto più semplice […]

Commenta l'articolo