Consigli SEO per Prestashop

Devo dire che ho visto sistemi migliori di Prestashop per quanto riguarda la gestione SEO di tutto il sistema. Ad esempio un CMS molto buono per quanto riguarda la gestione degli URL è WordPress. Ma per assurdo parlando di diretti concorrenti anche Magento gestisce molto meglio la questione degli url.

Ma comunque anche con Prestashop si può fare qualcosa a riguardo, anche se non possiamo personalizzare gli URL al 100%, ad esempio togliendo l’ID. Vabbè meglio di niente comunque.

Gli url

Modificare gli URL del sito dovrebbe essere la prima cosa che fai quando crei un sito con PrestaShop, così Google e i motori di ricerca possono indicizzare direttamente gli URL corretti.

Per prima cosa andiamo su:

Impostazioni > SEO e urls

prestashop-seo1
E impostiamo il tutto in questo modo:

Impostazioni Url

prestashop-seo2

Schema degli Url

Questo è davvero importante, perché è qui che andrai a concretamente modificare gli indirizzi delle pagine del tuo sito.

prestashop-seo3

Io li ho impostati a questa maniera, ma sentiti libero di modificarli come meglio hai necessità. L’unica cosa davvero importante è tradurre content/ in pagina/ e modificare l’Url dei prodotti, io ho preferito mettere il nome prima e l’ID dopo, così i motori di ricerca leggono per prima cosa il nome del prodotto.

Sitemap

Tutte queste sono tutte le modifiche che si possono effettuare su PrestaShop senza dover ricorrere a moduli costosi. Un modulo va comunque installato, ovvero il modulo che gestisce le sitemap: Google sitemap (non trovo il link quindi dovrai installarlo dalla pagina dei moduli di PS). Per fortuna è gratuito e molto semplice, quindi davvero c’è pochissimo da fare. Io lo sto utilizzando attivamente da un po’ e devo dire mi trovo bene, non è affatto malvagio.

Ricordati solamente quando inserisci la sitemap sui Webmaster Tool di inserire quella principale (che è una sitemap indice) che ti genera il modulo e poi, aprendo il file della sitemap stessa, quella interna, che ha un nome del tipo 1_it_0_sitemap.xml

 

E con questo abbiamo finito, in questo articolo hai visto come poter migliorare la SEO di PrestaShop senza spendere un singolo euro, cosa molto rara su PrestaShop, dove tutto costa tanto.

Marco

Marco è un blogger che scrive di Web Design, in particolare di User Experience e accessibilità, Graphic Design, tutorial e tutto quello che riguarda il mondo del web e della carta stampata.

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. ezio de bona ha detto:

    Perché bisogna tradurre content/ in pagina/ ?

    • Marco ha detto:

      Perché è in italiano, così è più facile da ricordare e i motori di ricerca lo associano ancora di più alla lingua e fa più fico coi clienti che hai una cosa personalizzata

Commenta l'articolo