vai al contenuto della pagina
Se riesci a leggere questo messaggio il tuo browser potrebbe non essere in grado di leggere e intepretare correttamente i css. Alcuni browser che interpretano i css in modo corretto sono Opera, Safari e Firefox che sono disponibili su diverse piattaforme.

45 curriculum perfetti per grafici e webdesigner

Per ogni grafico e webdesigner è essenziale avere un curriculum all’altezza del suo talento e della sua esperienza.

Avevo già scritto dei consigli su come scrivere un curriculum, in quest’altro articolo vediamo come è fatto un curriculum.

Ecco quindi una lista di 45 curriculum creativi per ispirarvi e vedere quello che altri hanno realizzato.

Ricordatevi di inserire sempre una vostra foto e di inserire a fondo pagina la clausola per il trattamento dei dati personali come stabilito dalla legge 196/2003.

Aggiungere un sito a Google Analytics

image

Avete un account di Google Analytics ma non sapete come aggiungere un ulteriore sito web al vostro pannello?

10 motivi per usare Magento

image

Magento è uno dei software più usati per gestire un sito di e-commerce. Io stesso lo sto usando attivamente da ormai tre anni e posso dire che lo conosco bene. È un software molto complesso ma anche uno dei più completi in circolazione.

Ecco quindi una lista di 10 ottimi motivi per usarlo nel vostro sito di commercio online:

  • È gratuito: il che fa sempre piacere. C’è anche la versione commerciale ma non la conosco.
  • Funzionalità SEO incluse: sì possono usare url personalizzati per i prodotti, le pagine e per le categorie, così come titoli personalizzati e meta di ogni singola pagina (prodotti compresi). Molto positivo per il posizionamento sui motori di ricerca. In pratica ogni singola pagina del vostro sito può essere personalizzata a piacimento.
  • Possibilità di importare molto grande: avete un database di prodotti già esistente? Dovete solo importarlo in Magento, sia che siano 100 o 10000 prodotti non importa, Magento carica tutto.
  • Prodotti illimitati: Magento non ha un limite di prodotti che sì possono caricare prima di dover pagare una qualche quota, quindi va bene per negozi piccoli e negozi grandi con migliaia di prodotti.
  • Ricerca funzionale e customizzabile: questa è una cosa che ho sottolineato anche altrove. Mi piace molto la ricerca di Magento, perché sì possono impostare vocabolari controllati, o anche redirect per una specifica ricerca, e sì possono vedere i termini più cercati. Una delle funzioni più utili del CSM, secondo me.

Aggiungere Facebook e Twitter alle annotazioni Youtube

image

Sì possono aggiungere annotazioni esterne su un video di Youtube tipo queste (fine del video)? La risposta è sì, per fortuna.

Ho combattuto con questa cosa per tipo un’ora prima di venirne a capo, quindi scrivo un articolo per aiutare tutte le persone come me. Basta parlare, vogliamo il tutorial!

1 - Associare il sito web

image
Per prima cosa bisogna associare un sito web, andate su Impostazioni Canale e poi Impostazioni Avanzate.
Associate il vostro sito web, non pagina Facebook o altro, il sito web.

Perché Magento fa schifo

image

A me piace Magento, lo uso quotidianamente.
Però ci sono dei giorni in cui Magento dice no, e state tranquilli che è no, e chi ha lavorato un po’ con questo CMS sa che quello che sto scrivendo è tristemente vero. Se qualcosa ha deciso di andare storto, non ci sarà niente che gli possa far cambiare idea.

Oggi è uno di questi giorni per me, e ho deciso quindi di scrivere una lista delle peggiori caratteristiche di Magento e del perché non dovreste usarlo nel vostro e-commerce:

Quale CMS per e-commerce?

image

Ci sono un sacco di CMS per gestire un e-commerce ormai, e la scelta sì è fatta più difficile che 6 o 7 anni fa. Anche la qualità è molto migliorata per fortuna.

Ormai il panorama degli e-commerce è talmente vasto che sì possono scegliere tra soluzioni gratuite, estensioni per i più popolari CMS, soluzioni commerciali e altre ancora che possono essere affittate insieme all’hosting. Le possibilità sono virtualmente infinite. Dipende da quanto volete/potete starci dietro, tra gestione e modifiche.

La scelta del software non dovrebbe essere presa a cuor leggero e deve tenere in considerazione diverse corse:

  • Se esiste o meno un sito (a cui affiancare quindi l’e-commerce)
  • Budget a disposizione
  • Possibilità di customizzazione
  • Supporto (sia a pagamento che quello della comunità)

Tutte queste cose messe insieme concorrono alla scelta. Se c’è già un sito è più facile ad esempio che scegliate un’estensione per il CMS piuttosto di una soluzione standalone.





Vediamo più nel dettaglio una selezione di questi software:

 

Risolvere Magento error 500, 503 e visualizzare immagini prodotto

image

Ok, avete aggiornato Magento, e ora vi trovate con questo maledetto Error 500. è un errore (di Magento) piuttosto comune, e ho maturato una certa esperienza nell’affrontarlo. Vediamo come risolverlo. Worth a try.

1 - Error 500

Provate a togliere (dopo averlo copiato da qualche parte) il file .htaccess e vedete se il sito sì carica. Sì? Perfetto, almeno sappiamo che cosa dobbiamo sistemare. Non ricaricatelo fino al terzo punto.

Il fatto che questo errore sia nel file .htaccess è un buon segno, perché vuol dire che abbiamo trovato il fulcro dell’errore. Se anche togliendo il file non succede nulla non so come aiutarvi.

A volte questi errori escono tutti in serie quando sì aggiorna Magento, e risolvere un problema non fa altro che uscire un altro errore.
Infatti, una volta tolto il file .htaccess è molto probabile che esca un errore 503, e qui arriviamo al secondo punto.

2 - Error 503

Provate a togliere il file maintenance.bak dalla directory home del sito. Sicuramente questo lo risolverà. Il file maintenance.flag.bak potete invece lasciarlo dove è, non succede niente.

Questo è un errore che il team di Magento avrebbe potuto commentare meglio.

In pratica Magento quando sì aggiorna sì mette da solo in modalità “manutenzione” ma non riesce poi a rimettersi in modalità operativa autonomamente.

 

Introduzione all’usabilità

image

Cominciamo dal principio, vi va?
L’usabilità è una cosa molto bella e positiva, e volendo, possiamo dire che serve a rendere felici le persone. Ok magari questo è un po’ esagerato, però non si discosta così tanto dal vero. Infatti l’usabilità serve a rendere più facile usare un prodotto (usabile anche come sinonimo di fruibile, quindi facilmente da trovare e da usare) in generale, ad esempio uno sportello di un bancomat, un sistema operativo (famosa è la Apple per l’usabilità e la coerenza del suo software su diversi dispositivi), un sito web. Ovviamente, essendo noi webdesigner, parliamo di siti web.

Vedere l’usabilità

Come si misura l’usabilità, che aspetto ha l’usabilità in un sito? Beh, come al solito, dipende. Da che cosa? Dal sito stesso of course!

Una buona usabilità di un sito è invisibile.
Proprio perché è fatta bene, l’usabilità diventa invisibile, diventa come una pellicola trasparente[[Anche se in realtà questa analogia non funziona molto bene, in quanto l’usabilità non è una cosa che si applica sopra al sito finito come una pellicola ma è un qualcosa che nasce insieme col sito]], non si vede ma c’è, e l’utente neanche se ne accorge, non è uno sforzo per lui usare quel sito ma diventa una cosa naturale e semplice.

 

Quale hosting dovrei scegliere per il mio sito?

image

Siete arrivati al punto di dover scegliere un hosting per il vostro sito, bravi! Sia che stiate spostando un sito già esistente (magari da un provider gratuito come AlterVista), sia che è il vostro primo sito, ci sono diversi fattori da tenere in conto nella scelta di un hosting[[Non voglio fare pubblicità a nessun hosting in particolare, ma se vi state chiedendo dove sono io, Serverplan è la risposta.]].

Quando sì è in cerca un hosting, sono diverse le caratteristiche di cui bisognerebbe tener conto.

  • Spazio a disposizione: questo dato è importante per sapere quanto spazio avete sul vostro sito, un CMS per blog non tende a superare i pochi mb di spazio, contro i centinaia di mega occupati dai software di e-commerce.
  • Server uptime: quanto un sito rimane online, di solito viene garantito un tempo che varia dal 99,7% al 99,9%. Questo significa che il vostro sito sarà online tutto l’anno, tranne un mezzo pomeriggio, forse. Nessuno può garantirvi il 100%, anche solo per una sicurezza dal punto di vista legale.
  • Pannello di controllo: cPanel è meglio di Plesk, ve lo dico dopo aver usato per dal 2006 al 2013 solo Plesk. cPanel è molto più semplice da usare.
  • Traffico mensile incluso: questo indica il traffico che il vostro sito può sostenere senza subire blocchi o rallentamenti. Ogni visitatore scarica le vostre pagine quando le guarda, e questo intacca il vostro traffico. Se avete molti video, la loro visione intacca la vostra banda e così se avete download. Se avete un blog personale non dovreste preoccuparvi più di troppo di questo dato, a meno che non facciate 10mila visite all’ora.
  • Windows o Linux: l’unico motivo per cui dovreste scegliere Windows è quello che state sviluppando un qualcosa con asp. Non dovete per forza scegliere il sistema operativo del vostro computer, non sono collegati. Se non sapete cosa scegliere, scegliete Linux. Andrà bene il 99,9% delle volte.

 

Playstation 4 - Recensione sull’usabilità

image

Ho comprato una Playstation 4. Quale migliore spunto per scrivere un articolo?

Prendendo come tester un utente medio di console (me stesso) ho deciso di fare una recensione della console dal punto di vista dell’usabilità e dell’esperienza d’uso che sì ha giocando e usandola.

La console

image

Nera, tutta nera, molto elegante.
Sì accende come per magia all’inizio, e solo dopo due giorni scopri gli invisibili pulsanti che regolano l’accensione della console e dell’espulsione del DVD. Li hanno mascherati davvero bene. Forse sul manuale ci stava anche scritto ma chi li legge più? Neanche li ho tolti dal cellophane. Sono probabilmente un terribile soggetto per un test del genere.

Due prese USB sul fronte garantiscono le prese necessarie per la ricarica dei joystick. Magari non bellissime però sicuramente comode e di facile accesso.